Feed RSS

Archivi tag: cioccolato

Biscotti morbidi con la zucca

biscotti morbidi con zucca - fiocchi di burro

Come dicevo nel mio articolo precedente… ZUCCA! Zucca per tutti i gusti… Questi biscotti sono stati un po’ un esperimento, ho guardato ricette qua e là, nessuna mi convinceva, ho fatto di testa mia ma era troppo liquido l’impasto… uff! Alla fine ho aggiunto un po’ di zucchero e farina ed eccoli, morbidi come i savoiardi più morbidi, ma dolci come la zucca! …e con un po’ di cioccolato che non guasta mai.

Ingredienti (per 50/60 biscotti):

  • 450 gr di farina (Schar mix C)
  • 200 gr di purea di zucca
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova piccole
  • 1/2 bustina di lievito
  • 100 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • gocce di cioccolato q.b.
  • 1 confezione di zucchero a velo

Preparazione:

***Come preparare la purea di zucca: io l’ho messa in una grossa padella antiaderente tagliata a cubotti, ho aggiunto poca poca acqua (tanto poi la zucca ne rilascia un sacco) e ho coperto tutto con uno di quei magici coperchi col bordino di gomma e lo sfiato per il vapore, ma va bene anche un coperchio normale. Fate cuocere per un quarto d’ora circa, non deve esserci acqua nella pentola e la zucca deve potersi schiacciare con la forchetta, a quel punto schiacciate tutto senza pietà e poi per sicurezza passate la quantità che vi serve nel colino e schiacciate ancora, se gocciola è normale e va bene così, se esce tanta acqua schiacciate taaaantoooo perché qualcosa è andato storto 😛***

Montate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Unite le uova e continuate a montare. Aggiungete la zucca e poi la farina setacciata con lievito, sale e vanillina e continuate a mischiare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

A questo punto potete aggiungervi tutte le gocce di cioccolato che volete, io vado sempre a occhio, sta volta ho preferito non metterne troppe per non coprire il sapore della zucca.

Preparate una terrina con lo zucchero a velo. L’impasto, anche raffreddato in frigo, resterà troppo morbido per essere lavorato a mano, vi consiglio quindi di tuffare dei cucchiaini di impasto nello zucchero a velo e farne delle palline solo quando saranno ricoperti dallo zucchero. Cercare di fare delle palline prima e passarle nello zucchero dopo potrebbe finire in tragedia. 😛

Infornate sulla placca rivestita di carta da forno una ventina di palline per volta e cuocete a 180° per circa 15 minuti (controllate la prima infornata, su così poco tempo la differenza da un forno all’altro conta abbastanza).

Lasciateli raffreddare o quantomeno intiepidire prima di muoverli dalla placca perché ovviamente tanto saranno morbidi, tanto saranno delicati, soprattutto caldi.

Piaceranno a tutti, ve lo garantisco!! …e finiranno in fretta!!

Annunci

Brownies

Brownies  - fiocchi di burro

Va beh, visto che è sensibilmente ottobre inoltrato, ormai l’estate è un ricordo e non dovrò più uscire 5 giorni a settimana per sentirmi ancora giovane perché è estate… e visto che ormai finito il we, andati i parenti, pulito la casa non mi rimane che riposare per il rientro al lavoro domani almeno un po’ riposata, direi che posso ricominciare a scrivere sul mio tanto caro quanto deserto e abbandonato blog.
La costanza non è proprio il mio forte. Lo so, non si fa così. Un blog per avere un seguito sincero non può andare in vacanza 5 mesi l’anno. E’ vero, però oh.. life happens, a volte passa la voglia, manca il tempo, finisce così. 😛

Riparto con una ricetta easy ma delle mie preferite, con questa roba ci corrompete chiunque, di qualunque età.

Buon autunno a tutti (…e io che volevo andare al lago -.- )

Ingredienti (per una teglia 30×40):

  • 150 gr di farina (Schar mix C)
  • 270 gr di burro
  • 300 gr di cioccolato fondente
  • 300 gr di zucchero
  • 30 gr di cacao
  • 3 uova
  • 10 gr di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 60 gr di noci/nocciole (facoltativo)

Preparazione:

Fate sciogliere burro e cioccolato a bagno maria. Montate le uova con lo zucchero, unite farina, cacao, lievito, vanillina e sale e poi aggiungete cioccolato e burro fusi. Unite l’eventuale frutta secca e infornate in una teglia rettangolare rivestita di carta da forno per 30 minuti a 180°.

Lasciate raffreddare prima di tagliare a cubetti, quando sono caldi tendono a sbriciolarsi un po’.

….e non mangiatene troppi che non volete sapere quante calorie hanno!!

brownies - fiocchi di burro

Biscotti morbidi al cioccolato

biscotti morbidi al cioccolato - fiocchi di burro

 

Sta volta il merito non è proprio mio, il merito è del blog Ho voglia di dolce da cui ho rubato la ricetta, le uniche modifiche sono state l’utilizzo di farina senza glutine e il tempo di cottura, che ho abbassato a 10 minuti anziché 15 perché nel mio forno stavano diventando duri, probabilmente la differenza di forno e di farina influisce sui tempi, ma insomma.. basta fare un test e al massimo cuocerli ancora un po’!

Ve la posto perché sono davvero davvero buoni e vale la pena provarli!!

Chocolate barks!

chocolate barks - fiocchi di burro

Per i golosi, per chi vuole fare dei dolci ma non è molto pratico nel farli o non ha tempo, per chi è a dieta e vuole togliersi uno sfizio (un quadretto di fondente con una mandorla non è poi così dannoso), ma soprattutto per i ritardatari a cui serve un regalino per natale!!

Sono la cosa più semplice del mondo da realizzare e le persone li guardano con lo stupore e la gioia con cui guarderebbero una torta a tre piani – che a un certo punto vi chiedete pure chi diavolo ve lo fare di sbattervi per ore ed ore in cucina a fare dolci quando questi suscitano il giubilo generale.

Il concetto di base è molto semplice: sciogliete il cioccolato che preferite e versatelo in una teglia ricoperta di carta da forno; buttateci sopra pezzetti di quello che volete; fate solidificare e poi fatelo brutalmente a pezzi.

Ingredienti (per circa 40 pezzetti):

  • 250 gr di cioccolato fondente
  • una ciotola di frutta secca (se è intera magari tagliatela a pezzi più piccoli), frutta disidratata, cornflakes e semi di zucca

Preparazione:

Sciogliete il cioccolato a bagno maria; versatelo in una teglia 30×40 ricoperta di carta da forno e livellate aiutandovi con una spatola. Prendete la vostra ciotola con le “decorazioni” e spargetele sul cioccolato.

Lasciate solidificare in frigo per almeno 3 ore, poi rompete la vostra lastra di cioccolato ottenendo dei quadrati irregolari.

Io li conservo in frigo fino al momento della consegna, il cioccolato essendo più fine di quello della tavoletta tende ad ammorbidirsi a temperatura ambiente.

Potete confezionarli in pacchettini da soli o coi dei biscotti, potete legarli con dello spago o servirli direttamente a tavola… (o portarveli in giro dentro a un contenitore di plastica e mangiarveli quando volete 😛 ). Indipendentemente dalla confezione, le persone vi ameranno.

Buone feste!!!

regalini di natale - fiocchi di burro

Pesche al cioccolato!

Pesche al cioccolato - fiocchi di burro

 

Non è stagione? no, lo so lo so… questa ricetta è il loro canto di addio. Io adoro le pesche, è uno dei pochi frutti che mangio con soddisfazione, non che questa ricetta non possiate farla con qualunque altro frutto, ma le pesche… ah, le pesche sono un’altra cosa.

E vi chiederete… di nuovo una ricetta fatta col preciso intento di aggiungere calorie assolutamente non necessarie? Sì, lo confesso, mi sta scappando di nuovo la mano… è un periodo non molto felice, ho deciso di non privarmi almeno della gioia del cibo! ^^

Dosi e tempi per questa ricetta sono un po’ a spanne perché ovviamente va molto a gusto e non c’è un giusto o uno sbagliato nel realizzarla.

Ingredienti:

  • 3 – 4 pesche o pesche noci
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 dito di vino bianco o di idromele
  • 50 gr di cioccolato fondente

Preparazione:

Sbucciate le pesche e tagliatele a cubotti, mettetele in una padella antiaderente, bagnatele col vino e lasciatelo evaporare, aggiungete poi burro, zucchero e miele e lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto per circa 5 minuti (se usate altri tipi di frutta potrebbe volerci un po’ di più). Nel mentre tagliate a cubetti il cioccolato fondente.

Quando le vostre pesche sono pronte mettetele dentro a delle coppette e servitele con sopra i cubetti di cioccolato. Prima di iniziare a mangiare, se volete un consiglio, mischiate tutto, il cioccolato si scioglierà rovinando un po’ l’aspetto del dolce ma migliorandone sicuramente il gusto! 😉

 

Mousse di cioccolato al peperoncino ;)

fiocchi di burro - mousse al cioccolato

Sì.. sì, lo so.. avevo detto niente dolci. Non ne potevooo più delle merendine confezionate!! Volevo qualcosa di GNAAAM. E causalmente mi avanzava della panna fresca… vorrai mica farla scadere!! Tra l’altro potrebbe essere anche un modo saggio e gustoso per riciclare del cioccolato di Pasqua, nel caso ne abbiate ancora 😛

Il pregio di questa ricetta, oltre al fatto che la mouse è buonissima, è che si prepara in un attimo! Mezzora basta e avanza forse anche per pulire!!

Ingredienti:

  • 200 gr di cioccolato fondente 
  • 200 ml di panna fresca
  • 20 gr di burro
  • 60 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di cacao
  • peperoncino in polvere (facoltativo, la mousse è buona lo stesso!)

Preparazione: 

Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere col burro a bagno maria. Lasciate raffreddare leggermente.

Nel mentre unite lo zucchero alla panna e montatela. Poi separate i tuorli dagli albumi, montate gli albumi a neve ferma (un pizzico di sale aiuta sempre a montarli) e aggiungete i tuorli al cioccolato, mischiando subito ed energicamente. Incorporate il cioccolato alla panna, aggiungete il cacao, eventualmente montate un altro po’ e poi aggiungete gli albumi.

Se vi piace, potete aggiungere qualche spruzzata di peperoncino per rendere la vostra mousse piccante. Prima di consumarla sarebbe meglio farla raffreddare in frigo, dove chiaramente dovrete anche conservarla, ma se avete usato sia panna che uova fredde di frigo, potete mangiarvene un po’ anche così 😛 La cosa che da più soddisfazione – ovviamente – è mangiarla col dito!!

 

Muffin al cioccolato con gocce di cioccolato bianco e muffin bianchi con gocce di cioccolato fondente!

Fiocchi di burro -  muffin

Come dire… sa fem mancà nagot! Ero indecisa su come, cosa… alla fine ho fatto tutto! Mi sembrava carina l’idea di fare i muffin coi colori invertiti ^^ Chiaramente tutto questo è la diretta conseguenza di Scrubs, da quando Bob Kelso in caffetteria ha i muffin gratis a vita in quella serie tv si vedono muffin ogni due minuti…. mi han fatto venire una voglia!!!

Ingredienti per i muffin al cioccolato (circa 12):

  • 150 gr di farina (Schar mix C)
  • 35 gr di cacao amaro
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 60 gr di cioccolato bianco (o gocce)
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di burro
  • 90 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 6 gr di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio di semi

Ingredienti per i muffin bianchi (circa 12):

  • 185 gr di farina (Schar mix C)
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 90 gr di burro
  • 125 ml di latte
  • 60 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 1 bustina di vanillina
  • 6 gr di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio di semi

Preparazione: 

Io li ho preparati in contemporanea… basta che tenete a mente quale terrina userete per gli uni e quale per gli altri visto che hanno dosi diverse.

Dunque… ammorbidite il burro e montatelo con lo zucchero, poi aggiungete le uova, amalgamate e poi aggiungete la farina setacciata con lievito, vanillina e zucchero (per quelli scuri anche il cacao) e mescolate alternando col latte.

A bagno maria sciogliete il cioccolato fondente da aggiungere alla terrina col cacao.

Io non avevo in casa gocce di cioccolato bianco e quindi ho tagliato a cubetti un pezzo di tavoletta. Aggiungete il cioccolato bianco all’impasto scuro e le gocce di cioccolato fondente nell’impasto chiaro.

Mettete gli impasti nelle sac à poche e riempite i pirottini. Infornate a 180° per 25 minuti. Per mantenerli più umidi dentro lasciateli raffreddare in un panno. (Io non sostituirei mai l’olio al burro, ma aggiungere un cucchiaio serve a renderli più morbidi dentro e più croccanti fuori!)

Sono buoooonissimi!!! E ora… vado a guardarmi Scrubs!