Feed RSS

Archivi categoria: Pasticci

Pasta sfoglia, l’epica impresa.

Ho deciso di provare a farla in casa perché quella senza glutine che mi vendono è abbastanza immangiabile… non si sfoglia e soprattutto è così unta che in forno frigge!!!

Dopo una lunga serie di ricerche ho scelto di seguire questa ricetta presa dal forum di cookaround dove è tutto spiegato benissimo e documentato con tantissime foto. Chiaramente io ho modificato la ricetta per poterla fare senza glutine, quindi vi metto le dosi e due spiegazioncine, per il resto vi rimetto alle sapienti spiegazioni del link qui sopra. Il risultato è abbastanza soddisfacente, non si gonfia molto, penso sia principalmente colpa del tipo di farina, anche se io ho avuto dei problemini da primo tentativo… però il sapore è il vero sapore di sfoglia. ^^

Ingredienti:

  • 600 gr di farina (io ho usato 450 gr di farina Schar per pasta e 150 gr di farina Schar mix C per dolci)
  • 300 ml acqua (ne ho aggiunta un po’ rispetto alla ricetta originale perché la farina senza glutine è restia all’accorparsi)
  • 500 gr di burro
  • 10 gr di sale
  • farina per spolvero

Preparazione:

Mischiate 450 gr di farina con l’acqua e gli altri 150 col burro. Lasciate riposare il primo panetto, poi stendete la pasta e usatela per avvolgere il panetto di burro e farina. Fatelo riposare una ventina di minuti, poi prendetelo e delicatamente appiattitelo con il mattarello, stendete la pasta, piegatela a libro, fatela riposare in frigo 20 minuti e ripetete l’operazione almeno 4 volte, l’ideale sarebbe 7 volte, ma 4 bastano. Pare. 😉

Fiocchi di burro -  pasta sfoglia 026

Io ho avuto dei problemi nella prima fase perché il panetto di farina e acqua non essendo molto elastico si è un po’ sbriciolato e alla fine ho dovuto impastarlo col panetto a base di burro perché tanto lo stavano già facendo un po’ di loro iniziativa, però alla fine cuocendo la pasta è buona e si sfoglia.

L’ho usata per fare delle pizzette e dei cannoncini e sono stati approvati dal pubblico!

Fiocchi di burro - cannoncini e pizzette

Annunci

Pasticcio di Patate Dolci

Sì, la foto non è delle migliori… però il pasticcio sì!

Ho comprato delle patate dolci americane al supermercato assolutamente a caso e inconsapevole di come si potessero mangiare, ma per fortuna ultimamente sono di moda e quindi ho trovato un sacco di spunti su internet… il problema è che ne ho comprati due chili!! …e quindi ci ho fatto sia questo che una torta!

Ingredienti:

  • 1 kg di patate dolci
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di parmigiano
  • 3 cucchiai di latte
  • 2 uova
  • 100 gr di formaggio (tipo asiago, o uno qualsiasi a vostro piacere)
  • 100 gr di prosciutto cotto (io preferisco fare a listarelle le fette piuttosto che usare i cubetti, per non spezzare la morbidezza del pasticcio)
  • olio
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Pelate le patate dolci, togliendo anche la parte subito sotto la buccia che rimane filacciosa. Fatele bollire per 30 minuti tagliate a cubotti.

Scolate, passate col passaverdura o con lo schiacciapatate, aggiungete le uova, 2/3 del parmigiano, il burro fatto ammorbidire, il prosciutto e un goccio di latte se il composto vi sembra troppo solido. Condite con olio, sale e pepe.

In una teglia foderata di carta da forno (io ho usato quella per le torte) mettete metà del composto, poi il formaggio tagliato a cubetti e poi l’altra metà del composto, spolverizzate col parmigiano rimasto e infornate a 180° per almeno 40 minuti, finché la superficie non prende colore.

Affettate e mangiate! E’ ottima sia da sola che di contorno 😉