Feed RSS

Ho fatto la colomba!!!

colomba - fiocchi di burro

 

Sì, la foto lascia un po’ a desiderare… però è il primo tentativo della mia vita, considerando che non sono nemmeno riuscita a farla raffreddare ribaltata come si dovrebbe non si è nemmeno afflosciata troppo… e soprattutto è buona!!! L’hanno detto anche i comuni mortali che mangiano glutine!!

La ricetta l’ho rubata da qui, dal sito Un cuore di farina senza glutine. La principale differenza che ho apportato sta nelle farine utilizzate, io ormai ho i miei rodati mix di farine dietoterapeutiche (sempre frutto di un accurato studio dell’appena citato e meraviglioso sito) e preferisco quelli alle farine naturali. Ora, non tiratemi le pietre, ma questa moda dello snobbare le farine dietorapeutiche in favore di quelle naturali per me ha senso quanto lo snobbare gli ultimi diecimila anni di cucina per farsi la dieta paleo. Nope nope nope.

Io non uso mica farine senza glutine perché qualche fissa new age mi ha convinto che mi facciano meglio, le uso perché sono celiaca, il che significa che ogni mio sforzo è volto all’ottenere un prodotto finito il più simile possibile a un prodotto classico fatto con la farina di grano, un prodotto che per sapore, consistenza, morbidezza e durata non abbia nulla da invidiare ai prodotti classici e possa essere apprezzato da tutti… quindi ben vengano i mix di farine in commercio, anche perché dai, non è che tra gli ingredienti ci sia annoverato il piombo… alla fine nella maggior parte dei casi si tratta di qualche fibra, un po’ di amido, del guar, le cose che comunque andremmo ad aggiungere ad un mix di farine naturali.

Detto questo, via con la ricetta!! E sappiate che dovete iniziare tipo il giorno prima, magari tenendo degli orari più umani dei miei 😛

Ingredienti:

  • 400 gr di farina (io ho usato 170 gr di glutafin, 130 gr di schar mix B, 70 gr di agluten, 30 gr di farmo)
  • 1 cucchiaino di gomma di guar (non è necessario, alcune delle farine qui sopra lo hanno già, ma un pizzico in più non fa male)
  • 130 gr di zucchero a velo
  • 160 gr di burro fuso
  • 2 uova + 2 tuorli
  • 100 gr di latte tiepido
  • 14 gr di lievito di birra
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 arancia non trattata (e una grattugia)
  • 1 pizzico di sale
  • 100 ml di acqua
  • 1 stampo per colomba

per la glassa:

  • 1 albume
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di zucchero semolato
  • mandorle q.b.
  • granella di zucchero q.b.

Preparazione:

Iniziate con un giorno di anticipo, la sera preparate la biga unendo 100 gr di farina con 100 ml di acqua di acqua tiepida in cui scioglierete 1 grammo di lievito. Lasciate riposare a temperatura ambiente coperto con della pellicola per 12 ore.

La mattina dopo unite nell’impastatrice le uova e lo zucchero e montate. Mentre la macchina continua a impastare (potete usare anche delle fruste o farlo a mano) aggiungete il latte con disciolto all’interno il lievito, poi la farina rimasta, il sale, la vanillina e il burro fuso. A questo punto unite anche la biga e lasciate impastare per almeno 10 minuti. Nel mentre prendete la vostra arancia, lavatela bene e grattugiate la maggior parte della scorza. Con un coltello tagliate la parte superficiale della scorza rimasta e fatela a striscioline fiiiiniii finiii fiiini. Unite la scorza all’impasto e poi mettete tutto nello stampo.

Lasciate lievitare nel forno spento accendendo solo la lucina per circa 4 ore (io mi sono persa via e ne ho fatte 5, è sofficissima ma ho dovuto schiacciarla leggermente se no non sarei nemmeno riuscita a glassarla), l’ideale è che la colomba arrivi al bordo.

Preparate la glassa mischiando l’albume con lo zucchero a velo e lo zucchero semolato e spalmatela con delicatezza sulla colomba a fine lievitazione. Cospargete con la granella di zucchero e le mandorle e infornate a forno ancora freddo (mi raccomando) impostando la temperatura su 150/160° per 50 minuti o poco più.

Mettete della carta da forno sotto lo stampo perché se vi cola la glassa sul fondo del forno brucia… e la glassa colerà sicuramente!

Non aprite il forno fino a fine cottura poi fate la prova stecchino ed eventualmente fate cuocere altri 5 minuti.

Una volta cotta DOVRESTE infilzarla con degli spiedi o dei ferri per fare la maglia, appoggiarli a un qualche supporto e far raffreddare la colomba sospesa sotto sopra per evitare che si afflosci. Non posso spiegarvelo meglio di così perché io stavo per distruggerla e ho miseramente fallito. Anzi, se qualcuno mi spiega meglio come fare mi fa un favore, però come vedete avendola fatta lievitare tanto non è si è afflosciata molto.

Buona Pasqua a tutti!!

colomba - fiocchi di burro

Annunci

»

  1. Bravissima, ti e’ venuta bene, ci credo che e’ buona, un abbraccio e Buona Pasqua, ❤

    Rispondi
  2. Secondo me è come deve essere una colomba fatta in casa! Se la vogliamo simil-plastica basta andare al super!

    Rispondi
  3. Se proprio vuoi la perfezione, credo che dovresti informarla l’ultima volta, quando è già glassata, appoggiata alla gratella di metallo per raffreddare i dolci, sai quella con le gambette su cui si appoggiano appunto i lievitati per farli raffreddare lasciando circolare l’aria anche sotto… FORSE! Comunque fin troppo brava!

    Rispondi
  4. Sono sicura che’ buonissima e poi non e’ vero che non e’ bella, e’ fatta in casa e l’hai fatta tu mica poco, e’ una gran bella soddisfazione.
    Buona Pasqua!

    Rispondi
    • Si la soddisfazione è stata notevole, anche perché spesso quando in una ricetta ci sono farine senza glutine e lievito di birra il risultato non è come lo vorrei… stavolta invece sì! Menomale!!
      Buona Pasqua!

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: