Feed RSS

Mini apple pie!

apple pie - fiocchi di burro

Povere mele, le faccio sempre appassire… io ci provo a mangiare la frutta, lo giuro, ma è contro ogni volontà del mio stomaco, a meno che non sia cotta e magari pure nascosta dentro a qualche dolce! E così domenica, mentre guardavo quelle mele un po’ raggrinzite, ho deciso di provare a fare un dolce che ancora non avevo mai fatto: la apple pie.
La difficoltà principale è stata capire con cosa farla questa maledetta apple pie, metà delle ricette americane mettono come ingrediente pie crust… chiaro, perché la comprano già fatta come facciamo noi con la sfoglia (in realtà, come fanno gli altri, quella senza glutine in commercio è disgustosa e quindi io sono costretta a farla in casa), questo non risolve il mio problema però, e quelle italiane usano un po’ quel che gli pare 😛 alla fine con un po’ di ricerche ho trovato delle ricette convincenti, l’impasto è sostanzialmente quello di una brisé… là, ci voleva tanto? potevo arrivarci in effetti eh, ma ogni tanto mi perdo in un bicchier d’acqua!
Ovviamente, tra una ricetta e l’altra mi sono saltate fuori delle foto di mini apple pie ed erano così carine *____* che non ho potuto esimermi dal farle! …e OVVIAMENTE siccome io e le dosi ci malsopportiamo me ne sono uscite 16, che sì, sono un po’ tantine, soprattutto considerando che una ha circa 220 kcal! – A occhio con queste dosi ci si può fare anche una apple pie nella teglia classica. –

Ingredienti (per 15/16 mini apple pie):

– vi servono un coppapasta da 10 cm, una tazzina da caffé o uno stampo rotondo per biscotti e una teglia per muffin –

  • 375 gr di farina (io ho usato Schar mix C)
  • 230 gr di burro
  • 15 gr di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100 ml di acqua fredda
  • 3 mele fuji (potete usare le mele che preferite)
  • una manciata di uvetta (la ricetta originale vuole la cannella, non l’uvetta, ma io ABORRO la cannella)
  • 40 gr di zucchero di canna
  • 1 tuorlo (+ 2 cucchiai di latte facoltativi)

Preparazione:

Tagliate il burro a cubetti e lasciatelo a temperatura ambiente per dieci minuti, così risulterà più morbido durante la lavorazione. Mettetelo in una terrina con la farina, lo zucchero e il sale e impastate a mano. Così come per la frolla, la pasta non va lavorata troppo per non rovinarne la consistenza. Impastate finché il burro inizia ad amalgamarsi con la farina, poi aggiungete l’acqua e continuate fino ad avere un impasto abbastanza omogeneo e che stia insieme quando lo appallottolate. Mettetelo nella pellicola e lasciatelo riposare mezzora in frigo.

Nel mentre preparate le mele. Lavatele, sbucciatele e detorsolatele e fatele a cubetti piuttosto piccoli. Mettetele in una terrina con lo zucchero di canna e l’uvetta, mescolate e lasciate riposare.

Passata mezzora prendete la pasta dal frigo e stendetela con uno spessore di 2 o 3 millimetri, io l’ho divisa in due panetti e li ho stesi uno per volta per comodità. Ricavate dalla pasta i 16 cerchi grandi, imburrate e infarinate la teglia per muffin e riponete i cerchi con molta delicatezza all’interno degli stampini foderandoli – con i cerchi avanzati che non ci stavano nella teglia ho fatto dei semicerchi. Riempite i dischi col ripieno di mela e impastate i ritagli di pasta con quella avanzata e stendetela di nuovo. Ricavate 12 cerchi più piccoli e usateli per coprire il ripieno, poi sigillate e rifinite i bordi delle mini apple pie; per fare i semicerchi invece mettete un po’ di ripieno di mele in una metà del disco di pasta e usate l’altra per coprire, poi sigillate i bordi con i denti di una forchettina.
Spennellate con un tuorlo sbattuto con due cucchiai di latte e infornate a 200° per 20 minuti.

…sono ottime anche calde, ma attenti a non ustionarvi la lingua!!

apple pie - fiocchi di burro

Annunci

»

  1. Sono belli e buoni e cosi’ mangi la frutta, bravissima, 🙂 buona serata, ❤

    Rispondi
  2. Basta non buttarla la frutta e usarla per farci dolcetti fantastici come queste mini apple pie! buonissime

    Rispondi
  3. ti dirò che pure io in certi periodi snobbo la frutta, perlomeno alcuni tipi di frutta. Per esempio, per ora di mele ne mangio pochissime. Però a delle tortine così non si può dire di no!

    Rispondi
  4. Ma che carine! Pensa che io le ho fatte proprio ieri, anche se in versione un po’ più basic integrale…tra qualche giorno le pubblico. Deve essere la stagione che ci ispira 🙂 comunque le tue sono golosissime. Complimenti!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: