Feed RSS

La Gufo-torta..

Da fargli le coccole, vero? ^^Ha da poco compiuto gli anni una mia amica (Andy, questo è il suo blog http://bluewhirl.altervista.org/) a cui piacciono i gufi e così mi sono messa alla prova… e per fortuna non ho fatto disastri! 😛

Le dosi non cambiano, sia che usiate prodotti normali, sia che usiate prodotti senza glutine!

Ingredienti:

  • 150 gr di farina (Schär mix C)
  • 35 gr di cacao amaro in polvere
  • 40 gr di cioccolato fondente (io uso quello dell’Esselunga che è ottimo e senza glutine)
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di burro
  • 3 uova
  • 200 ml di latte
  • 8 gr di lievito Colombo
  • 1 pizzico di sale

Per glassa e decorazioni:

  • 30 gr di cioccolato bianco
  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 55 gr di burro
  • 30 gr di zucchero a velo

Preparazione:

Montate lo zucchero con i tuorli, aggiungete il latte e poi, dopo averli setacciati, aggiungete farina, cacao, lievito e sale.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il burro e uniteli al composto, poi montate a neve gli albumi e unite tutto, stando attenti a mescolare dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.

Imburrate e infarinate la teglia e fate cuocere per 40 minuti in forno  a 180°.

E’ necessario che la torta sia fredda per poterla sagomare. Io, fidandomi poco delle mie doti artistiche, ho fatto un cartamodello per essere sicura che il povero gufo non mi uscisse storto!

Pronto il gufo, potete preparare decorazioni e glasse, due glasse 😉

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con una noce di burro, aggiungete un pizzico di zucchero a velo e quando il composto non è più liquido stendetelo su della carta forno, coprite, appiattite (non troppo!) col mattarello e lasciate raffreddare in frigo. Prima che si risolidifichi del tutto tagliate due cerchi per gli occhi e un triangolo per il naso e riponete in frigo.

Sciogliete a bagno maria 100 gr di cioccolato fondente con due noci di burro, aggiungete lo zucchero a velo e glassate la torta. Fate attenzione, perché è una glassa piuttosto densa e difficile da stendere e potrebbe rompere le parti più delicate della torta.

Sciogliete a bagnomaria 150 gr di cioccolato fondente col burro rimasto e versate tutto, mentre è ancora liquido, sopra la torta.

Fate riposare in frigo finchè la glassa non si addensa un po’, mettete le decorazioni e riponete in frigo per qualche ora.

E’ un lavoraccio ma da un sacco di soddisfazione!!

Annunci

»

  1. ohhhhh tenterò di realizzarla! mi fai anche pubblicità al blog….ti prego diventa mia moglie seriamenteeeee ❤

    Rispondi
  2. Pingback: Torta al cioccolato con doppia farcitura di ganache al cioccolato! | Fiocchi di Burro

  3. Sembra davvero buonissima!

    Juliette

    Rispondi
  4. Pingback: Torte “da pasticceria” e un provino per un talent show! | Fiocchi di Burro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: